Contenuto principale

Messaggio di avviso

Nell’anno scolastico 2013/2014 si è costituito nell’Istituto “G.Ferraris”, nominato dal Dirigente Scolastico, un gruppo di lavoro sull’handicap (GLHI) come previsto nell’art.15 comma 2, della Legge 104/92. Compito del GLHI è quello di collaborare all’interno dell’Istituto, alle iniziative educative e di integrazione che riguardano alunni diversamente abili o con disturbi specifici di apprendimento(DSA).

Il GLHI è costituito dal : Dirigente Scolastico, il docente referente del GLH, da 4 docenti specializzati per le attività di sostegno afferenti alle diverse aree disciplinari (Scientifica,Umanistica,Tecnica,Psicomotoria), un docente curricolare, un rappresentante del personale ATA, da un rappresentante dei genitori di studenti con disabilità.

Le riunioni del GLHI sono convocate dal D.S. e presiedute dallo stesso o da un suo delegato, con cadenza bimensile. Inoltre nel corso dell’anno, il GLH, si riunisce anche in seduta “Dedicata”,in tal caso si parla di GLH-Operativo ed il gruppo di lavoro è costituito dal Dirigente, dagli insegnanti specializzati, dagli operatori sanitari e dai genitori dell’alunno .

I soggetti coinvolti contribuiscono in base alle proprie competenze e conoscenze all’elaborazione e definizione del PDF e del PEI.

COMPETENZE DEL GLHI

  • Gestire e coordinare l’attività dell’Istituto in relazione agli alunni diversamente abili al fine di ottimizzare le relative procedure e l’organizzazione scolastica.
  • Analizzare la situazione complessiva dell’Istituto (n. di alunni con disabilità, tipologia degli handicap,classi coinvolte ).
  • Individuare i criteri per l’assegnazione degli alunni diversamente abili alle classi.
  • Definire le modalità di accoglienza degli alunni diversamente abili.
  • Seguire l’attività dei consigli di classe e degli insegnanti specializzati per le attività di sostegno, verificando che siano attuate le procedure corrette e che sia sempre perseguito il massimo vantaggio per lo sviluppo formativo degli alunni nel rispetto della normativa.
  • Analizzare casi critici e proposte di intervento per risolvere problematiche emerse nelle attività di integrazione.
  • Sostegno ,informazione e consulenza per i docenti riguardo le problematiche relative all’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili.

Competenze del Referente del GLHI

  • Presiedere, su delega del Dirigente Scolastico, le riunioni del GLHI.
  • Predisporre gli atti necessari per le sedute del GLHI.
  • Predisporre un calendario per gli incontri con gli operatori sanitari per la stesura dei PEI e del PDF.
  • Curare la documentazione relativa agli alunni con disabilità, verificarne la regolarità e aggiornarne i dati informativi (generalità, necessità assistenziali e pedagogiche, ecc.).
  • Collaborare con il DS alla elaborazione del quadro riassuntivo generale della richiesta di organico dei docenti  specializzati, sulla base delle necessità formative degli alunni diversamente abili desunte dai relativi PEI e dalle relazioni finali sulle attività di integrazione messe in atto dai rispettivi Consigli di classe.
  • Tenere i contatti con gli EE.LL. e con l’Unità Multidisciplinare.
  • Curare, in collaborazione con l’Ufficio di Segreteria, le comunicazioni dovute alle famiglie e/o all’Ufficio Scolastico Territoriale di competenza.